E' importante che un bambino/a frequenti un corso di danza classica, anzitutto per l’attenta formazione psico-fisica che gli viene impartita attraverso questa disciplina. Insegnando i programmi appositamente strutturati, l’allievo sviluppa e allena il corpo e la mente. Il balletto classico infatti è l’attività fisica più completa sia per il lavoro simmetrico del corpo sia per il gusto artistico e per lo sviluppo mentale.

FAVORISCE:

ARMONICO SVILUPPO MUSCOLARE E SCHELETRICO

GUSTO ESTETICO DEL BELLO

CONOSCENZA CULTURALE, MUSICALE E STORICA

SICUREZZA NELLE PRORIE CAPACITA'

FORMAZIONE DI CURRICULUM SCOLASTICO RICONOSCIUTO, UTILE PER OGNI LAVORO FUTURO

 

La scelta di introdurre il metodo Royal Academy of Dance, oltre ai già conosciuti metodi russo/Vaganova, italiano/Cecchetti nonché a quello più nuovo del Teatro alla Scala di Milano è motivata dal fatto che questo metodo porta al conseguimento di un diploma di ballerino professionista riconosciuto in tutto il mondo. Parallelamente, o meglio conseguentemente, si possono preparare insegnanti qualificati in possesso di diploma riconosciuto.

La Royal Academy of Dance ha introdotto gli esami inferiori di danza classica (graded examinations) e superiori di balletto classico (vocational graded examinations) per innalzare il livello dell’insegnamento della danza in tutto il mondo e per dare l’opportunità a molti allievi di imparare il balletto classico e di divertirsi con esso.

Il programma dei gradi inferiori è composto da tre differenti sezioni:

-  Classico senza lo studio in “punta”

-  Free Movement

-  Carattere

Tutti possono intraprendere lo studio di queste sezioni sviluppate in dieci livelli: Pre-Primary, Primary, sette Gradi e Grado 8 Award. La combinazione di queste tre sezioni danno ai bambini ed ai ragazzi l’opportunità di raggiungere un livello adatto al loro particolare talento e capacità.

Attraverso gli esami dei gradi e grazie all’amore dimostrato dagli allievi si individuano coloro che possono intraprendere la carriera di ballerini professionisti ed avviarsi nel lungo e difficile cammino degli esami “riconosciuti”. Si tratta di esami di balletto classico con lo studio in “punta” dei quali due sono facoltativi (Intermediate Foundation, e Advanced Foundation) e tre obbligatori: Intermediate, Advanced 1 e Advanced 2.

Anche gli allievi di altre scuole già esistenti potrebbero con un programma a “distanza” iniziare lo studio di questo metodo. Sia le insegnanti sia le allieve potrebbero frequentare workshops settimanali e verificare lo studio attraverso gli esami presso la nostra sede. Inoltre si potrebbero programmare dei master presso le loro sedi con insegnanti qualificati. Prioritario è capire l’importanza, oltre alla qualifica che si otterrà, di avere un metodo sistematico e rigoroso da poter seguire per la formazione di ballerini ed insegnanti.

Determinante è la scelta che il genitore fa per il proprio figlio. Il genitore ha l’obbligo d’informarsi sulla qualità formativa che offre la scuola di balletto scelta. La danza è arte, non è arte il corpo del proprio figlio che viene affidato all’insegnante. Proprio per questo si deve chiedere che le persone alle quali vengono affidate i propri figli siano persone preparate, competenti e capaci. A tal proposito esistono varie tipologie di Diplomi insegnanti che preparano e qualificano chi opera nel settore. Tali Diplomi testimoniano una conoscenza delle materie che si devono applicare in fase d’insegnamento. Soprattutto una conoscenza anatomica che non esula una preparazione psicopedagogica.

In circolazione ci sono migliaia di scuole che sfornano diplomi di ogni genere dal balletto classico all'hip-hop. L'unico ente italiano in grado di rilasciare diplomi che abbiano valenza e' l'Accademia Nazionale di Roma.
Nel caso della R.A.D. abbiamo di fronte un'ente internazionale, la Royal Academy of Dance di Londra che offre, a chi vive in Italia e in altri stati del mondo, la possibilità di frequentare l'accademia a distanza.
Gli esaminatori della Royal Academy of Dance provengono principalmente da Londra per esaminare le allieve/i che dopo il diploma Advanced 2 si prepareranno per quello d’insegnante il quale richiede una preparazione approfondita. Infatti, oltre alla conoscenza dei Syllabi (programmi di studio) le neoinsegnanti devono essere preparate anche nelle materie di anatomia, psicologia, musica, storia della danza, etc.
I soldi che vengono versati per gli esami servono a pagare le tasse scolastiche a Londra più l'iscrizione all'esame (così come avviene anche nelle nostre Università) e chiaramente da quei soldi si paga il viaggio e il lavoro dell'esaminatrice.
E' vero per fare la ballerina/o classica i diplomi non servono, come anche nel contemporaneo, ma molte volte si viene scartati proprio per l’assenza di titolo. Ultimamente viene fatta una prima selezione dei partecipanti all'audizione sui C.V. , senza titolo è veramente più difficile.
Nel caso dell'insegnamento invece, il diploma è indispensabile. Ogni bravo insegnante dovrebbe essere in possesso, oltre agli attestati di tutti gli esami per ballerina/o, del diploma d’insegnate. Ogni genitore che iscrive la propria figlia alla scuola di danza, non dovrebbe verificare l’altezza del developpè dell'insegnante, ma interessarsi che la sua didattica non rovini il fisico e la fisiologia degli alunni. Quindi, il diploma fa da garante…